L'acqua strumento di salute

Riabilitazione e nuoto, ovvero interazione tra corpo umano acqua e movimento.

Riabilitazione e nuoto_1

Riabilitazione e nuoto:

CORPO UMANO ---> ACQUA ---> MOVIMENTO

  • Vasca nuoto
  • Vasca riabilitativa
  • Vasca termale
  • Vasca polifunzionale

 

Riabilitazione:

  • A cura del Fisioterapista
  • Ripristina una disabilità temporanea, cioè un'abilità venuta a meno in seguito a un trauma o evento patologico.
  • Si riabilita un movimento.
  • Trattamento Passivo manuale o Attivo-Assistito

Rieducazione:

  • A cura del Fisioterapista e Sc. Motorie.
  • Recupero di azioni o gesti appresi o educati.
  • Si rieduca un'azione.
  • Trattamento Attivo.

Trattamento disabili:

  • Disabilità = Limitazione Permanente
  • No Riabilitazione; la disabilità permanente non si recupera.
  • Obiettivo: Preservare la migliore funzionalità del sistema per dare sostegno alla menomazione.

I Diversamente Abili nuotano diversamente ma comunque nuotano!

Rieducazione Funzionale:

Rieducazione Funzionale Rieducazione Funzionale Rieducazione Funzionale

Paradossalmente si rieduca la funzione dell'equilibrio attraverso il dis-equilibrio.

Si rieduca il cammino attraverso la presa di coscienza del carico e della spinta.

Così come si costruisce un nuotatore, si rieduca la motricità.

Rieducazione Funzionale

Azione e Movimento

  • L'azione ha uno scopo.
  • Il movimento è fine a sè stesso.
  • La "Flex-Ext" è una nostra codifica.
  • Il cervello conosce le azioni (come ad es. spingere)
  • Il pensiero è legato all'azione

 

 

Punto di Interesse

Non è l'acqua ma il comportamento in acqua. In acqua salta il sistema dei compensi.

Indicazioni al nuoto

  • Certificato esclude controindicazioni.
  • In molti casi nuoto unico sport per artrosi, protesi, EDD, obesita', osteoporosi.
  • Invio ortopedico: quali indicazioni? Cosa evitare?

1 - Legamento crociato anteriore (LCA)

LCA LCA
  • Collega due ossa.
  • Se lesione o rottura: il ginocchio è instabile e doloroso.
  • che fare? se dolore + gonfiore: invio ortopedico.
  • Se conservativo rinforzo muscoli post coscia + quadricipite e polpaccio.
  • ok gb a dorso lento.
  • Evitare pinne e nuoto rn (per 4 mesi)

2 - Menisco

Menisco Menisco
  • Dolore con movimenti max ampiezza o velocità articolari elevate.
  • Che fare? Blocco articolare: invio ortopedico;
  • Post-interventoto: movimenti piccoli per rinforzo; flex-ext e rotazioni lente per controllo dolore.
  • Evitare nuoto a rana, tuffi e virata tecnica.

3 - Lombalgia - Sciatalgia - EDD

Lombalgia - Sciatalgia - EDD Lombalgia - Sciatalgia - EDD
  • Congiunge ossa diverse: effetto saponetta.
  • Ernia, Bulging: schiacciamento di 1 nervo e scossa elettrica lungo la gamba = Invio dal medico.
  • Che fare? FASE ACUTA: dolore di notte + blocco = Invio dallo specialista. FASE RISOLUTIVA: cambi posizionali. Remate costruz spazio, Es. anatroccolo; nuoto testa sotto.

Anatomia della Spalla

Anatomia della spalla

 

4 - Spalla dolorosa

Legamenti della spalla - veduta anteriore

  • Problema: Gesto ripetitivo.
  • Nuoto: rotatori interni > esterni.
  • Elevata velocità angolare G/O-S/T nel recupero.
  • Prevenzione lassità: Sindrome da overuse - Conflitto-Tendinopatia: remate con dorso della mano + remate fino alla spalla.
  • Che fare? Se il dolore è di notte: mandare dallo specialista.
  • Se il dolore è nei movimenti: Evitare movimenti (rotazioni), evitare SL-DS-DF. Es. per Rot. esterni, ok rn, ok piano frontale, ok remate sino alla spalla.

5 - Protesi

  • Che fare?
  • Pre-operatorio-Artrosi: Movimenti a bassa velocità. No dolore.
  • Anca; aumentare l'estensione. Evitare la adduz. + flex + intrarot. Ok Nuoto gambe SL-DS, rn modific. dopo 4/5 mesi. Rn sul dorso dopo 4 mesi.
  • Ginocchio; aumentare l'estensione. Evitare rn gb per i primi 5/6 mesi. Ok GB, SL e DS. Allungare muscoli posteriori.

6 - Scoliosi sinistra convessa

Lastra Scoliosi sinistra convessa

Scoliosi sinistra convessa:
gibbo a Sx, rotazione corpo a Sx e inclinazione a Dx.

Sciena Pazione con la scoliosi

Nella flessione in avanti (BENDING) si evidenzia un emi-torace che sporge in alto = gibbo a Sx.

Paziente con scoliosi in piscina

Notare come nel corpo a proiettile un emi-torace sporge in alto mentre l'altro affonda: Rotazione a Sx

Trattamento per la scoliosi

  • Il nuoto non è indicato come trattamento
  • OB: Stabilizzare la curva e non mobilizzare
  • Evitare lordosi = nuoto con la testa sotto
  • Evitare nuoto con le gambe = ovvero con la tavoletta
  • Si all'attività sul piano frontale
  • Bisogna rinforzare Addominali trasverso e obliqui (corpo proiettile/assumere una forma)

In generale

  • Attività quotidiane anteriori
  • La sedentarietà non richiede int.to dei riflessi antigravitari = indebolimento muscoli posturali (statica e dinamica)
  • Spalla ; quattro rotatori interni + due esterni.
  • Mano ; prensione e precisione = avambraccio anteriore più forte --> tunnel carpale.
  • Ginocchio ; Cinque muscoli posteriori, uno anteriore (4 ventri)
  • Piede ; riduzione capacità spinta, equilibrio.

 

  • Proiettile
  • Costruzione spazio orizzontale
  • Mantenere le estensioni dei segmenti
  • Cambi posturali-rotazioni
  • Attivazione extrarotatori
  • Stabilizzazione addome
  • Allungamento dei muscoli posteriori.

Equilibrio

L'Equilibrio umano sulla terra è instabile con uno sbilanciamento del peso in avanti e muscoli posteriori che ritmicamente riconquistano l'equilibrio con contrazioni toniche.

stabilogramma

Postura

La Postura fondamentalmente è un comportamento, è la miglior risposta del corpo all'ambiente e alla necessità di equilibrio, grazie all'interazione tra sistema di riflessi, stimoli sensoriali/sensitivi, azioni e comportamento.

Postura ed equilibrio

La finalità della postura non è la statica ma il ri-equilibrio, per garantire al corpo una situazione dinamica.

Posture sedute

Posture sedute Posture sedute Posture e sedute

 

Postura e compensi

  • Equilibrio
  • Comfort
  • Economia

Compensi ---> Dolore

Postura e compensi

 

Approfondimenti

Postura complessaPostura troppo complessa. Sovrapporre il modello perfetto a quello dei nostri atleti.

  • Aggiungere dove manca.
  • Togliere dove eccede.
  • Avvicinare il piano frontale anteriore al piano frontale posteriore.

Core-stability

Durante uno sforzo il corpo deve essere compatto

Core-stability

 

Acqua e postura

  • Riduzione appoggi-equilibrio
  • Assumere forma.
  • Parte del corpo sarà tonica, parte sarà libera di compiere azioni.
  • Il corpo proiettile attiva i principali MM antigravitari del corpo: MM dorsali e addominali.
Acqua e postura
Acqua e postura

Funzione e Forma

  • La forma crea la funzione
  • Una ruota quadrata non rotola
  • Dorso curvo = problemi alla spalla
  • Lordosi accentuata o ridotta = Lombalgia

Punti di riferimento

  • Rappresentazione --> ciò che pensa
  • Percezione --> ciò che sente
  • Equilibrio --> paura di cadere

Con ADULTI e ANZIANI

  • Limite funzionale --> ciò che può = Limite della forma fisica (corpo)

Conclusioni

  • L'acqua è solo uno strumento
  • La migliore rieducazione funzionale trasferisce controllo e percezione alla vita quotidiana
  • Il migliore sport sviluppa il corpo in maniera equilibrata attraverso percezione e controllo dei muscoli
  • Lo sport deve ridurre e non accentuare il dolore

 

 

News

Camminata per star bene RIMANDATA al 17/09/17

Causa maltempo la camminata odierna è rimandata alla prossima domenica. Per informazioni contattare la nostra segreteria 059-926506. Le iscrizioni rimangono aperte! Vi aspettiamo domenica 17!

 

A4-PROMO-MODUS 2017

 

10 SETTEMBRE 2017: UNA GIORNATA ALL'INSEGNA DELLA SALUTE

 

10 SETTEMBRE 2017 : UNA GIORNATA ALL'INSEGNA DELLA SALUTE

 

 

 

ORE 8.30 : CAMMINATA PER STARE BENE : clicca qui per iscriverti ed avere gratuitamente la maglietta dell'evento ed un buono consumazione presso il ristorante LA SAN NICOLA. Il buono dovrà essere ritirato presso POLIAMBULATORIO PRIVATO MODUS.

 

 

A4-PROMO-MODUS 2017