Riabilitazione in palestra

La riabilitazione in palestra è consigliata per il recupero della funzionalità articolare e l’armonia del corpo.

La riabilitazione viene indicata in caso di dolori articolari di varia natura,ad esempio posture sbagliate, contratture muscolari, instabilità articolare, traumi, sovraccarichi muscolari, interventi chirurgici, etc.

E’ una fase fondamentale del percorso riabilitativo dopo intervento chirugico, sia per una problematica degenerativa, sia per un trauma. Il percorso tiene conto del tipo di intervento, delle indicazioni del chirurgo e della guarigione biologica dei tessuti. Durante il trattamento la difficoltà degli esercizi e l’intensità di lavoro aumentano progressivamente, fino a raggiungere la funzionalità e il recupero della forza, per gli sportivi fino alla ripresa del gesto atletico.

La riabilitazione prevede una fase iniziale di Riabilitazione Specifica e una seconda fase di Mantenimento.

La Riabilitazione Specifica è personalizzata in base alla patologia ed esigenze del singolo paziente.  Ogni seduta è specifica in quanto è basata sullo stato di salute del paziente quel giorno e durante gli esercizi. Le sedute si basano sui principi dei trattamenti assistiti, sull’utilizzo di posture globali come PancaFit ,Mezieres ed RPG . Gli obiettivi fondamentali sono la stabilizzazione articolare, il mantenimento delle lunghezze ed elasticità muscolari, l’acquisizione delle corrette posture e la core-stability.

L’acquisizione delle corrette posture avviene tramite un’educazione all’utilizzo di movimenti corretti nella vita di tutti i giorni, principio cardine della moderna Back School, mentre per quanto riguarda la core-stability si intende una serie di esercizi  funzionali che prevedono un buon reclutamento e controllo dei muscoli profondi dell’addome, questi muscoli garantiscono una migliore stabilizzazione e resistenza al rachide.

Le sedute di riabilitazione in palestra prevedono qualche minuto di lavoro manuale da parte del terapista in base al bisogno del paziente.

La seconda fase di Mantenimento si pone come obiettivo quello di conservare la condizione di benessere della persona il più a lungo possibile,  di mantenere la mobilità articolare, raggiunta durante la prima fase, e aumentare e/o mantenere la tonificazione globale. Questo tipo di lavoro viene integrato da esercizi aerobici, utilizzando i nostri macchinari in palestra, che garantiscono un buon smaltimento della massa grassa e favoriscono il rilascio da parte del cervello di un analgesico naturale, le endorfine.

I terapisti studiano un programma personalizzato per il paziente che eseguirà in autonomia, ma sempre controllato dagli specialisti. Questa fase  è fondamentale per evitare le ricadute, ridurre i dolori secondari da patologie croniche  e prevenire danni  causati da una non corretta igiene posturale.

News

Estate: tempo di sport e..di traumi!

 

Estate, tempo di sport e… ahimè, anche di traumi sportivi. 

Aumentano ogni estate gli infortuni sportivi che necessitano di cure mediche, complice la voglia di movimento all’aperto, il maggior tempo libero, la voglia di riparare ai danni del “letargo” invernale e anche le coinvolgenti animazioni dei villaggi vacanza! 

Gli sport e le attività estive sono tanti, divertenti ed invitanti: difficile non farsi coinvolgere!

 

AVVISO per il corso SHOULDER EXPERIENCE

Esauriti i posti per il primo incontro di sabato 23 marzo del corso SHOULDER EXPERIENCE. Ancora disponibili pochi posti per la giornata di domenica 24 marzo. Prima di effettuare l’iscrizione vi chiediamo la cortesia di contattare la segreteria MODUS per verificare la disponibilità. La giornata del 24 marzo tratterà le stesse tematiche della giornata precedente. Non perdete gli ultimi posti.