La psoriasi viene riscontrata nel 2-3% della popolazione:

Africa occidentale: basse %

Giappone: 0,1%

Gran Bretagna: 1,5%

USA: 2,6%

In Italia, la prevalenza della psoriasi raggiunge il 3,1%. 

Circa il 15-20% dei pazienti sviluppa una forma "moderata-grave" della malattia, portando a conseguenza sul benessere psico fisico della persona, peggiorandone la qualità della vita. In particolare, il 10-20% dei casi sviluppa un'artrite psoriasica e su alcuni pazienti può degenerare in altre malattie metaboliche (diabete, eccesso di peso, ipertensione,...).

 

ER

Come intervenire?

Prima cosa da fare, rivolgersi al medico di famiglia. Nella maggior parte dei casi segue visita dermatologica per verificare:

- gravità della malattia,

- comorbità,

- necessità di eventuali esami di approfondimento.

I trattamenti terapeutici per un controllo a lungo termine della remissione dei sintomi della psoriasi possono prevedere terapie sistemiche tradizionali o, qualora ce ne sia bisogno, terapie biologiche.

 

News

L'infiammazione all'origine delle malattie reumatiche

MERCOLEDI' 9 MAGGIO 

ORE 20.30

DR.SSA MANFREDI (reumatologo)

 

Artriti connettiviti e vasculiti sono le principali malattie reumatiche caratterizzate da un processo infiammatorio con manifestazioni chiare ed evidenti. Questi segnali clinici sono veri e propri campanelli d'allarme che se ascoltati e riconosciuti subito possono facilitare la diagnodi precoce e migliorare il trattamento per la patologia reumatica.

Impariamo insieme a riconoscere questi chiari segnali che il nostro corpo ci...

Dimagrire in salute? La dieta non basta!!

Non affidatevi a diete fugaci, beveroni istantanei e tutto ciò che vi consente di perdere peso in breve tempo a discapito della vostra salute!

Il vostro corpo dev'essere trattato bene e con le dovute cure!

 

Venerdì 20 Aprile una nuova serata informativa

con medico nutrizionista, dietista e terapisti specializzati per arrivare in forma smagliante alla temuta prova costume!!

 

SERATA 20-04 MODUS