Alessia Pistilli, venticinquenne marchigiana, reclutata nel corpo sportivo di atletica leggera dell’Esercito Italiano dove pratica il mezzofondo. Le difficoltà fisiche incontrate durante la sua carriera sportiva non hanno di certo rappresentato un ostacolo insormontabile nel suo percorso caratterizzato da vittorie e grandi soddisfazioni.

Da qualche mese Alessia viene a fare riabilitazione presso il nostro Centro e con grande piacere ci ha rilasciato gentilmente un'intervista.

Hai al tuo attivo dieci titoli di campione d’Italia conquistati tra i mt.1500 e i 3000 siepi, come mai ti trovi a Modena?

Dalla mia Matelica mi ero trasferita a Roma dove, parallelamente alla pratica della mia passione sportiva ho conseguito la laurea in Scienze Motorie, poi ho conosciuto il prof. Claudio Guizzardi e ho deciso che sarebbe diventato il mio nuovo allenatore, con lui sto recuperando un importante infortunio.

Stare lontano dalle piste di atletica non ti cambia solo il metabolismo, ma il modo di vedere le cose, con la ripresa dell’attività ho conosciuto e offerto un po' della mia disponibilità all’associazione: “Unione Nazionale Veterani dello Sport” che, a livello scolastico, si occupa, con i suoi volontari, della prevenzione e del recupero dei tossicodipendenti attraverso lo sport e un sano stile di vita.

Come sei arrivata alla Modus?

Per puro caso, dopo tre interventi chirurgici al tendine di Achille, avevo bisogno di particolari trattamenti fisioterapici.

Alla Modus di Castelfranco Emilia ho trovato un ambiente veramente accogliente e professionale, dove ognuno utilizza con passione le proprie competenze finalizzandole ad un ottimo lavoro di squadra: per questo, sento di dover esprimere loro, la mia gratitudine.

E’ grazie a loro e al centro nuoto e fitness Olimpia di Vignola se la mia attuale condizione fisica mi permette di rivedere la luce in fondo ad un tunnel lungo due anni e di sperare bene per un futuro ormai prossimo.

Un ringraziamento speciale va al Gruppo Sportivo Esercito, che non ha mai smesso di sostenermi e credere in me.

Da domani?

Prometto tanto impegno. Le motivazioni e la voglia di tornare a correre sono alle stelle.

Poi saranno i risultati, come sempre, a dire se le mia convinzioni sono giuste o meno.

Giovane, simpatica e con un sorriso che non passa inosservato, continueremo a seguire i progressi ed i risultati di questa grande campionessa, con un pizzico di orgoglio e soddisfazione per aver contribuito attivamente al suo recupero fisico!

Un grosso in bocca al lupo da tutto il Team del Poliambulatorio Modus!

 

Alessia

News

L'infiammazione all'origine delle malattie reumatiche

MERCOLEDI' 9 MAGGIO 

ORE 20.30

DR.SSA MANFREDI (reumatologo)

 

Artriti connettiviti e vasculiti sono le principali malattie reumatiche caratterizzate da un processo infiammatorio con manifestazioni chiare ed evidenti. Questi segnali clinici sono veri e propri campanelli d'allarme che se ascoltati e riconosciuti subito possono facilitare la diagnodi precoce e migliorare il trattamento per la patologia reumatica.

Impariamo insieme a riconoscere questi chiari segnali che il nostro corpo ci...